CONVEGNO-jobs-act-e-servizi-al-lavoro_Ichino_Meet_29_febbraio_2016-001

Si è tenuto il 29 febbraio 2016 il convengo organizzato dall’Associazione Meetorienta in collaborazione con l’Ordine dei consulenti del lavoro di Como. Ospite di riguardo il Senatore Pietro Ichino, giurista, giornalista e politico italiano. Un confronto sui nuovi orientamenti del mercato del lavoro direttamente dalla fonte.

“Con questo convegno – afferma Luca Monti, presidente di Meet – contiamo di far emergere lo scenario che nei servizi per il lavoro si presenta ora, a riforma ormai avviata. Durante l’incontro – aggiunge Monti – presenteremo anche le nostre esperienze di tre azioni di rete realizzate in partenariato con capofila diversi” (cit. “La Provincia”)

Il senatore Pietro Ichino promuove da tempo un progetto di riforma del diritto del lavoro basato, su un “codice del lavoro semplificato” e la sperimentazione della”flexsecurity”: tutti a tempo indeterminato, con un contratto più flessibile e meno costoso, ma con maggiore sicurezza nel caso di perdita del posto. A questo link alcune sue proposte : www.pietroichino.it/proposte

Pietro Ichino durante il convegno, ha dichiarato che vorrebbe che il mercato del lavoro non venisse più percepito come “un buco nero“, qualcosa di incomprensibile in cui i lavoratori si perdono. Auspica invece che l‘evento del licenziamento non venga più vissuto come un evento completamente negativo proprio in virtù di una maggiore facilità di rientrare nel mercato del lavoro in caso di licenziamento. Altri temi affrontati sono stati la riorganizzazione  dei servizi per il lavoro, dei centri per l’impiego, la creazione dell’ANPAL e il contratto di ricollocazione.